Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Archivio per Tag

efficienza energetica

COME UN PUZZLE: EFFICIENZA ENERGETICA E FER

21 dicembre 2009
COME UN PUZZLE: EFFICIENZA ENERGETICA E FER

Strategie italiane e internazionali mirano ad un bilancio energetico-ambientale positivo: obiettivo raggiungibile solo con un’equilibrata combinazione di misure tecniche, ambientali, normative, economiche e sociali.

EDIFICI, LA UE RIVEDE LA DIRETTIVA 91/2002

8 maggio 2009
EDIFICI, LA UE RIVEDE LA DIRETTIVA 91/2002

Ad un mese dalle elezioni, l’Europa continua ad interrogarsi sulle dinamiche di intervento per la tutela ambientale e lo sviluppo urbano sostenibile. Con la prossima revisione della Direttiva Europea 91/2002 sulle performance degli edifici, già prevista da alcuni mesi, l’Europa si impegna a migliorare il rendimento energetico della Comunità. Il 23 aprile scorso il Parlamento Europeo ha votato la “prima lettura” della direttiva, facendo così il primo passo ufficiale verso la modifica della normativa. La nuova bozza presenta già alcuni punti interessanti (una percentuale di edifici dovrà, ad esempio, essere “carbon-neutral” dal 2015), ma la strada per risolvere ambiguità nelle definizioni, ridefinire regole per le ispezioni e stimolare politiche nazionali rimane in salita.

EDIFICIO-IMPIANTO, SISTEMA AUREO

16 marzo 2009
EDIFICIO-IMPIANTO, SISTEMA AUREO

La gestione eco-compatibile di un edificio inizia dal sistema impiantistico di termoregolazione installato. Per questo il ruolo congiunto di legislatori, impiantisti e pubblica amministrazione ha una valenza centrale nel permettere lo sviluppo di una sempre maggiore efficienza. Dall’etichettatura di caldaie e impianti definita dall’Unione Europea, alle normative nazionali di certificazione energetica; dal fortunato clima italiano, alle tecnologie a disposizione del settore: sono solo alcuni degli importanti stimoli per gli operatori dell’edilizia a non accontentarsi dei risultati sino ad ora ottenuti, lavorando con un occhio sempre attento ai costi, al bilancio energetico e al reale fabbisogno di energia primaria.