Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Edilizia, Europa, News

Le finestre del futuro

Print Friendly

Le speciali finestre micro-strutturate adatte alle pareti con una forte esposizione al sole create dai ricercatori dell’Università di Losanna migliorano il comfort visivo degli interni, riducendo la spesa per la climatizzazione. Andreas Schüler, Jing Gong e André Kostro del Laboratorio di energia solare e fisica delle costruzioni (nella foto), hanno già registrato il brevetto che copre un innovativo sistema di specchi. Per la precisione, minuscoli specchi applicati in uno strato spesso solo 1,15-02 millimetri sui tradizionali vetri delle finestre. Il loro compito è di modulare i raggi solari, migliorando l’illuminazione naturale e la climatizzazione degli ambienti.

univr_losanna

Da sinistra Jing Gong, Andreas Schüler et André Kostro. © Alain Herzog – 2016 EPFL

Tra le varie innovazioni i ricercatori hanno impiegato un laser ad alta precisione per tagliare questi micro-specchi, incorporandoli quindi nel film polimerico che si trova tra gli strati delle finestre a doppi vetri. Inoltre il sistema può ridurre il carico termico (riscaldamento e raffreddamento) del 10% -20% rispetto ai tradizionali vetri, può distribuire la luce in modo uniforme in tutta la stanza eliminando forti contrasti e riflessi ed è in grado di rendere superflue persiane o tapparelle. La scoperta è stata confermata dall’Ufficio europeo dei brevetti (EPO). Il sistema sarà a breve testato in una casa futuristica a Dübendorf.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS