Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Aziende Informano, Senza categoria

Ottimizzare gli impianti fotovoltaici

Print Friendly

La statunitense NEXTracker guarda al fotovoltaico intelligente con Nx Fusion Plus, il sistema che integra alla tradizionale piattaforma meccanica di tracciamento solare le ultime innovazioni in campo di energy storage. Il risultato è un sistema compatto in grado di ottimizzare la produzione energetica e la durata degli impianti fotovoltaici, migliorando di conseguenza il ritorno sugli investimenti.

logo_nx-fusion-plusL’impianto è completamente pre-cablato e pre-assemblato, pronto per l’accensione, semplificando al massimo i lavori di realizzazione della centrale solare. Il dispositivo di accumulo è una AVALON VF, una batteria di flusso al vanadio da 10 kW nominali di potenza (e 15 kW di picco) e una capacità da 25 kWh. E’ connessa all’inverter grazie ad una terza porta opzionale bidirezionale presente su quest’ultimo, in maniera tale da accumulare il surplus energetico nei momenti in cui cala la domanda e immetterlo direttamente in rete quando serve.

Il sistema è inoltre dotato di tecnologia BrightBox, modulo di controllo e apprendimento automatico che ottimizza le prestazioni della centrale solare, riducendo i costi di gestione e la manutenzione (O & M).

nx-fusion-plus

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS