Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Europa, News, Solare Termico

Svezia solare e rinnovabile

Print Friendly

solareLa Svezia può essere un buon esempio per tutta Europa per quanto riguarda le energie rinnovabili. Eliminati gli stereotipi nei confronti di un paese poco solare, spinto dall’opposizione e delle organizzazioni ambientaliste a livello nazionale, il governo di Stoccolma ha annunciato che cancellerà la tassa sull’energia solare entrata in vigore all’inizio del 2016 in due fasi, riducendola del 98% nel 2017, per poi eliminarla del tutto.

A darne notizia è ProSun Ue, organizzazione che difende gli interessi delle aziende del settore solare dell’Unione, che lo definisce un buon passo per stimolare il mercato green. Il prelievo svedese era applicato solo a impianti di grossa taglia, con produzione di energia solare maggiore di 255 kilowatt. «Questo permetterà un rapido investimento in energia solare, mentre la nostra ambizione sul lungo termine è rimuovere completamente la tassa sull’elettricità ricavata dal solare» ha spiegato Magdalena Andersson, ministra delle Finanze del governo di centro-sinistra.

Oggi il paese genera il 66% della propria energia da fonti alternative ed è il primo a ricavare energia dal mare con il sistema produzione di potenza dalle onde Seabased AB, nella costa ovest della Svezia. Inoltre il progetto governativo è di eliminare in modo definitivo i combustibili fossili per produrre energia.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS