Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Biomasse, Italia, Mobilità, News

Agli Stati generali del biogas accordo sul biometano

Print Friendly

In occasione degli Stati Generali del Biogas a Roma è stato presentato l’accordo fra il Consorzio Italiano Biogas (CIB), Fiat Chrysler Automobiles (FCA) e il gruppo che costruisce e commercializza camion, veicoli industriali, autobus e veicoli speciali CNH Industrial sul biometano.

Il biocarburante avanzato, ottenuto dal processo di upgrading del biogas, utilizzabile senza costi aggiuntivi nei veicoli alimentati a gas naturale è riconosciuto infatti dall’Europa per la sua valenza strategica nei trasporti e per il suo contributo al rispetto della Direttiva 2009/28/EC sulle fonti rinnovabili: è previsto nell’autotrasporto il raggiungimento di una quota di energia da fonti rinnovabili pari almeno al 10 per cento del consumo finale entro il 2020.

EnergheiaMagazine_accordo_CIB_Iveco_StatiGeneraliBiogas

Il CIB, FCA e CNH Industrial insieme al suo brand Iveco rafforzano il loro impegno nelle iniziative di promozione, produzione e utilizzo del biometano come carburante sostenibile. In questo ambito rientra un accordo per la fornitura di veicoli aziendali a gas naturale destinati alle aziende iscritte al CIB. L’intesa, secondo il CIB, unisce due eccellenze made in Italy: da un lato quella della produzione automobilistica e dei veicoli industriali, dall’altro quella della produzione di biogas e biometano in agricoltura.

«L’Italia – spiega Piero Gattoni, presidente del CIB – è uno dei principali mercati per il metano in autotrazione e può vantare, grazie a FCA e CNH Industrial, un forte vantaggio competitivo. Il biometano rappresenta non solo il supporto a un’agricoltura sempre più sostenibile e fondata sulla circolarità nell’utilizzo delle risorse, ma anche un volano per l’economia e l’industria del Paese».

La cornice dell’accordo è stata le seconda edizione di Biogas Italy, evento internazionale dedicato alla digestione anaerobica che si è svolto al Rome Life Hotel alla presenza di istituzioni, del mondo della ricerca scientifica, dell’ambientalismo, dell’agricoltura e dell’industria.

«La business partnership con il Consorzio Italiano Biogas – commenta Mihai Daderlat, Business Director Iveco Mercato Italia – si coniuga perfettamente con la nostra lungimirante strategia che vede oggi, nel gas naturale, l’unica concreta alternativa al gasolio, dal punto di vista della sostenibilità sia ambientale sia economica: ribadiamo così come Iveco sia il partner ideale per un trasporto sostenibile».

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS