Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Biomasse, Italia, News

Legge di Stabilità: novità per le agroenergie

Print Friendly

Il settore agroenergetico è interessato dalla Legge di Stabilità proposta dal Governo. Il provvedimento, infatti, contiene importanti effetti come le detrazioni fiscali prorogate al 31 dicembre 2016, l’Iva al 10% sul pellet e un regime fiscale stabilizzato sulle agroenergie.

Energheia_biomasse legnoseLe detrazioni fiscali riguardano gli interventi di ristrutturazione edilizia, riqualificazione energetica ed acquisto di mobili.
Nel settore delle biomasse, gli operatori, aventi diritto, potranno usufruire della detrazione del 65%, per le spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili, per un valore massimo della detrazione di 30 mila euro.

Per quanto riguarda la ristrutturazione edilizia, invece, la detrazione del 50% comprende apparecchi domestici e caldaie a biomassa, il rifacimento o la costruzione nuova della canna fumaria interna o esterna.

Per approfonsimenti:
Vademecum per l’uso: generatori di calore a biomassa – Enea

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS