Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Edilizia, Europa, Sviluppo sostenibile

Progetto FIDIAS: strumenti innovativi al servizio di imprese del settore green tech ed eco-innovation

Print Friendly

La piattaforma Support2finance
Come registrarsi sulla piattaforma
I servizi offerti dal progetto FIDIAS
Il crowdfunding al servizio di idee green


Il progetto FIDIAS “Strumenti finanziari innovativi per uno sviluppo sostenibile nella zona dello Spazio Alpino”, co-finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma per la cooperazione transnazionale “Spazio Alpino 2007-2013”, mira a rinforzare le politiche ed i processi di sviluppo sostenibile, fornendo alle autorità pubbliche
regionali e locali, alle piccole e medie imprese del settore green tech e eco-innovation la possibilità di sfruttare le opportunità provenienti dai nuovi strumenti finanziari. Capofila del progetto è la Camera di Commercio di Venezia che insieme al partenariato internazionale, ha identificato una serie di servizi innovativi da erogare non solo alle imprese ma anche agli operatori finanziari.

FIDIAS (www.fidias.eu) nasce per favorire lo scambio di buone prassi e di strumenti finanziari sviluppati sia a livello pubblico che a livello privato dai partner di progetto. Infatti, il coinvolgimento nelle attività progettuali di attori pubblici e privati ha reso possibile la collaborazione tra interlocutori che usualmente agiscono in campi differenti (finanza pubblica/finanza privata), ma che sono allo stesso tempo accomunati da finalità simili.

Ciascun partner, valorizzando e condividendo a livello transnazionale il bagaglio di competenze ed esperienze sviluppato a livello locale nel proprio settore di competenza, ha contributo efficacemente alla discussione ed individuazione di strumenti e servizi innovativi, apportando nuove idee e valore aggiunto allo sviluppo delle tematiche progettuali.

Partendo dall’attività di capitalizzazione delle esperienze dei partner di progetto partecipanti, e considerando l’elevato potenziale di “eco-innovazione” che caratterizza la zona dello spazio Alpino, il progetto FIDIAS intende fornire alle autorità regionali e agli enti locali (Comuni, Province, Regioni), alle piccole-medie imprese del settore “green-tech” e agli operatori finanziari della zona dello spazio alpino, il know-how necessario per sfruttare al meglio le opportunità che derivano dagli strumenti finanziari, con lo scopo di rafforzare lo sviluppo locale esistente.

La piattaforma Support2finance

La piattaforma integrata support2finance è uno strumento innovativo rivolto alla piccole e medie imprese, agli operatori finanziari e alla pubblica amministrazione per promuovere l’imprenditorialità, l’innovazione e la valorizzazione del patrimonio intangibile all’interno delle aziende.

Support2finance è stata finanziata dall’Unione Europa attraverso tre progetti, tra i quali FIDIAS. La piattaforma racchiude in un unico spazio virtuale servizi innovativi utili per incrementare la competitività e l’imprenditorialità delle aziende, offrendo la possibilità di usufruire gratuitamente di servizi che nel mercato sono erogati  a pagamento.

Per sviluppare ed implementare i servizi della piattaforma sono stati coinvolti consulenti internazionali del settore, i quali saranno a disposizione anche successivamente per fornire supporto nella lettura dei risultati. Attualmente i servizi sviluppati sono in totale sei, quelli testati a livello italiano sono tre: un alert sull’ apertura di bandi EU, uno strumento per la valorizzazione dei titoli proprietà intellettuale e un percorso di assistenza per costruire la propria campagna di crowdfunding.

Come registrarsi sulla piattaforma
La piattaforma support2finance è stata ideata per essere uno strumento di facile utilizzo, con il quale le aziende si possono interfacciare in maniera intuitiva e veloce. Iscriversi è molto semplice, il primo passo è andare al sito www.support2finance.eu, cliccando sul pulsante subscribe now si accederà ad una scheda anagrafica da compilare con i propri dati. In base al profilo caricato, l’azienda verrà invitata a testare il servizio più adatto alle proprie caratteristiche. Un sistema di mail comunicherà all’utente registrato che l’iscrizione è andata a buon fine e saranno fornite le credenziali personali per l’accesso ai servizi. Per ulteriori informazioni è possibile guardare il VIDEO della piattaforma support2finance disponibile in inglese con i sottotitoli in italiano.

I servizi offerti dal progetto FIDIAS

  • Assistenza nella stesura di un Business Plan. Questo servizio fornisce supporto alle piccole e medie imprese del settore green tech ed eco innovation nella stesura di un business plan che valorizzi gli asset intangibili. Le aziende che intendono richiedere dei finanziamenti usufruiranno di un training gratuito con un professionista, finalizzato alla realizzazione di un piano di business in linea con quelle che sono le esigenze degli operatori finanziari.
  • Strumento per la valorizzazione dei titoli di proprietà intellettuale. Grazie ad un sistema di domande appositamente studiate da un professionista, le aziende del settore green tech e eco innovation possono ricevere una descrizione della loro situazione attuale circa lo stato del proprio patrimonio intangibile. In base alle risposte sarà generato un report che fornirà un quadro completo della situazione dell’azienda e informazioni utili per migliorarsi.
  • Sistema di avviso sulle linee di finanziamento aperte dall’UE attraverso un motore di ricerca avanzato. Grazie ad un motore di ricerca avanzato, ogni settimana l’azienda potrà ricevere un avviso circa l’apertura di nuovi bandi europei. Il sistema memorizza la ricerca e manda aggiornamenti solo  sulle selezionate dall’impresa.
  • Organizzazione di eventi per favorire l’incontro tra imprenditori del settore green ed eco-innovation e gli operatori finanaziari. Il servizio offre la possibilità di organizzare eventi appositamente creati per mettere in contatto le aziende e gli operatori finanziari (principalmente investitori privati). Nello specifico l’intento del servizio è che aziende con idee o progetti innovativi presentino la loro proposta ad investitori. Per garantire un’alta qualità del servizio, prima dell’evento, sarà aperto un bando rivolto alle aziende affinché presentino le proprie idee, successivamente una giuria internazionale di esperti del settore valuterà le proposte e le migliori saranno invitate a partecipare. L’azienda avrà a diposizione una sessione di pitching per esporre la propria idea nel  modo più efficace e convincente possibile. L’evento avrà carattere internazionale e sarà di volta in volta dedicato ad una specifica tematica.
  • Istruzioni per la creazione della propria campagna di crowdfunding. Questo sistema di finanziamento “collettivo” è un metodo innovativo per raccogliere i fondi necessari  per realizzare le proprie idee. Nello specifico il crowdfunding è una pratica di microfinaziamento collettivo che, attraverso piattaforme on-line, aiuta a raccogliere le risorse finanziarie indispensabili per concretizzare il proprio progetto. Grazie al servizio sviluppato nell’ambito del progetto FIDIAS alle imprese verrà offerto un corso di formazione della durata di 12 ore che offrirà gli strumenti necessari per realizzare una campagna di crowdfunding efficace.
  • Miglioramento delle capacità di comunicazione delle PMI. E’ dimostrato che molto spesso gli imprenditori presentano agli operatori finanziari o investitori proposte complete dal punto di vista tecnico ma talvolta poco chiare dal punto di vista della comunicazione e della struttura testuale. Questo servizio intende aiutare le imprese a migliorare le proprie capacità di comunicazione sia scritte che orali. Facendo questo si intendono fornire agli imprenditori gli strumenti per rendere i propri progetti più comprensibili e quindi più appetibili. 

Il crowdfunding al servizio di idee green
Il crowdfunding indica un finanziamento collettivo (dall’inglese crowd=folla e funding=finanziamento) frutto di un processo collaborativo che riguarda un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro per sostenere le idee e/o progetti di altre persone e/o organizzazioni. La rete è  il sistema che permette la raccolta di fondi e finanziamenti attraverso i propri contatti, ed è il “luogo” dove vengono condivise le proprie idee.
Le piattaforme di crowdfunding sono siti web per facilitare l’incontro tra la domanda di finanziamenti da parte di chi promuove dei progetti e l’offerta di denaro da parte degli utenti. I progetti/idee possono riguardare gli argomenti più disparati, tuttavia stanno avendo molto successo piattaforme di crowdfunding appositamente dedicate a progetti green.
Il progetto FIDIAS e la Camera di Commercio di Venezia ne promuovono l’utilizzo in ottica green. Esempi italiani di piattaforme di crowdfunding grazie alle quali è possibile finanziare progetti di eco innovazione e sostenibilità ambientale sono www.greenfunding.it e www.fundera.it.


Autore: Ludovica Munari, Ufficio Progetti Internazionali della Camera di Commercio I.A.A. Venezia


Per maggiori informazioni:
programmazione.comunitari@ve.camcom.it
Si autorizza la riproduzione a fini non commerciali, con citazione obbligatoria della fonte e inserimento link a www.energheiamagazine.eu.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS