Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Edilizia, News, Nord Est

Certificazione energetica in Trentino

Print Friendly

La scorsa settimana la Giunta provinciale di Trento ha aggiornato i valori limite di tenuta all’aria, da verificare attraverso l’esecuzione del Blower Door Test.

Sono tre le novità contenute nella delibera n. 323 del 2 marzo.
In primo luogo si allungano gli step temporali previsti per il rispetto dei valori di tenuta all’aria, con una diversa progressione mirata ad incrementare più gradualmente i valori limite di ermeticità dell’involucro.

La seconda novità è che, tenuto conto dell’obbligo di realizzazione di edifici ad energia quasi zero (a partire dal 31 dicembre 2018 per gli immobili pubblici ed entro il 31 dicembre 2020 per quelli privati) si estende progressivamente l’obbligo di verifica di tenuta all’aria dell’involucro anche alla classe energetica “A”.

Infine, si introduce un fattore di elasticità, prevedendo una modalità di maggiorazione del fabbisogno energetico dell’edificio (EPgl) qualora il risultato del test di tenuta all’aria dell’involucro superi i tetti limite fissati.

Scarica la deliberazione della Giunta provinciale di Trento

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS