Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Edilizia, News, Nord Est

Emilia Romagna, contributi per efficienza energetica nel turismo

Print Friendly

Da ieri, 9 marzo, le PMI dei settori del commercio e del turismo che operano in Emilia Romagna potranno partecipare al Bando per contributi per interventi finalizzati al risparmio energetico, al miglioramento dell’efficienza energetica e all’utilizzo delle fonti rinnovabili.

Il Bando del Programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale Por Fesr, è rivolto appunto alle piccole e medie imprese, compresi i consorzi e/o le società consortili, costituiti anche in forma cooperativa o di associazione temporanea d’impresa.
Nel settore del turismo potranno presentare domanda di contributi le strutture ricettive alberghiere, extra-alberghiere e strutture ricettive all’aria aperta. Per quanto riguarda il settore del commercio, la misura si rivolge alle imprese che esercitano attività all’ingrosso o al dettaglio e di somministrazione al pubblico di alimenti o bevande. Sono inoltre ammesse le imprese la cui attività rientra nelle categorie definite come stabilimenti balneari e termali, discoteche e sale da ballo.

I progetti presentati dovranno comportare una spesa non inferiore a 20.000 euro. Il contributo regionale è concesso nell’ambito della regola del “de minimis”, nella misura massima del 40% delle spese ammesse e fino ad un massimo di 150.000 euro. Sono ammesse le spese sostenute dal 1° gennaio 2014. Gli interventi dovranno essere completamente realizzati entro il 30 settembre 2015.
La domanda dev’essere inviata entro il 31 marzo 2015.

Leggi il bando POR FESR 2007-2013 sul sito della Regione Emilia Romagna

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS