Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Europa, Mobilità, News

L’UE ferma i biocarburanti al 6%

Print Friendly

Fissato il tetto del 6% ai biocarburanti di prima generazione, cioè provenienti direttamente da colture alimentari.
Con il voto di ieri in Commissione Ambiente del Parlamento europeo, l’Unione europea migliora la regolamentazione dei biocarburanti all’interno del mix energetico previsto per il settore trasporti.

Questa decisione, che ha strappato un punto percentuale alla proposta iniziale degli Stati membri, che prevedeva un limite al 7%, fa leva sul paradosso per cui le coltivazioni a scopi energetici generano un pesante impatto sui prezzi dei prodotti alimentari, derivante dalla sottrazione dei terreni all’agricoltura.
La definizione dei limiti per il biofuel si è resa necessaria poiché la normativa vigente impone agli Stati membri di garantire che, entro il 2020, le fonti rinnovabili compongano almeno il 10% del mix energetico nel settore dei trasporti.

Leggi la comunicazione completa su Euractiv.com

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS