Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » News, Nord Est, Sviluppo sostenibile

Piani d’azione sempre piu’ diffusi in Trentino

Print Friendly

Il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile – PAES è un documento finalizzato a combattere il riscaldamento globale e a favorire il raggiungimento della sostenibilità energetica e ambientale. Viene presentato dai comuni che hanno deciso di aderire al movimento del Patto dei Sindaci, iniziativa promossa dalla Commissione Europea con l’intento di coinvolgere attivamente municipalità locali e cittadini nella lotta contro il riscaldamento globale e nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale. Degli aspetti riguardanti i comuni firmatari, che intendono diminuire del 20% entro il 2020  i livelli di emissione di anidride carbonica del Patto, attraverso l’implementazione delle azioni e strategie individuate nel PAES, se ne è occupato il convegno “Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile – Aspetti tecnici ed operativi“, organizzato dall’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia di Trento (APRIE).

Il movimento del Patto dei Sindaci, infatti, sta prendendo sempre più piede nel territorio trentino: a breve, più della metà dei Comuni dovrebbe aver sottoscritto l’iniziativa, come ha sottolineato Fabio Berlanda, dirigente dell’APRIE.
In convegno, che rientra fra le attività portate avanti dalla Provincia in qualità di coordinatore territoriale del Patto dei Sindaci, è stato l’occasione per discutere di numerosi aspetti tecnico operativi riguardanti la redazione dei PAES e la loro implementazione. In particolare sono state illustrate nel dettaglio le procedure di stesura dei PAES e le modalità da seguire per il monitoraggio delle azioni implementate.
Durante la giornata sono intervenuti alcuni alcuni dei professionisti che si sono occupati della redazione dei PAES nei comuni trentini e alcuni soggetti esperti nell’attuazione dei piani stessi. In uno degli interventi, sono stati inoltre presentati i risultati del progetto “Controllo di qualità dei PAES”, promosso e coordinato dall’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia.


Consulta i materiali del convegno sul sito 
dell’Agenzia provinciale per le risorse idriche e l’energia

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS