Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » IREX, News

Avvio in calo per l’IREX

Print Friendly

IL COMMENTO

a cura di Rastello Group srl

Un avvio del 2014 in calo per l’indice delle rinnovabili che, condizionato dalle turbolenze dei mercati finanziari, segna una contrazione del 7% nel mese di gennaio. Il paniere tuttavia mostra un segnale di ripresa in questo mese (+5,4%), portandosi a quota 6.002,88.

Andamento positivo, nelle ultime tre settimane di febbraio, per il neo-quotato Gruppo Green Power (+ 9,62%). In rialzo anche la maggioranza dei titoli del paniere: Eems (+13,39%); Innovatec (+8,55%); Alerion (+7,28%); Enel Green Power (+6,73%); Enertronica (+6,25); Ergy Capital (+4,19%); TerniEnergia (+3,10%); Falck Renewables (+ 0,86%); Kinexia (+ 0,2%). Andamento opposto invece per le altre due società appartenenti all’indice, Frendy Energy (-4,86%) e K.R. Energy (-0,55%).

L’inizio del 2014 ha visto l’ingresso del Gruppo Green Power sul mercato AIM Italia, che ha conseguentemente aggiornato l’elenco di società di cui si compone il paniere delle rinnovabili quotate in Borsa Italiana. In fase di collocamento il Gruppo ha raccolto 3,3 milioni di euro e il flottante post quotazione è del 10,83% con una capitalizzazione pari a 30,6 milioni.

Riscontro positivo per il titolo Enel Green Power, che prosegue nella crescita dopo aver pubblicato i risultati consolidati preliminari dell’esercizio 2013. La divisione delle energie rinnovabili di Enel ha aumentato lo scorso anno i ricavi del 12% a 2,8 miliardi di euro; mentre il MOL è stato pari a 1,8 miliardi di euro, in aumento del 12,5% rispetto al precedente del 2012. L’indebitamento finanziario netto a fine 2013 era pari a 5,4 miliardi di euro, in aumento di circa 0,8 miliardi di euro rispetto all’indebitamento di fine 2012.


In merito a TerniEnergia, l’emissione obbligazionaria di 25 milioni di euro, autorizzata dal Cda, con durata quinquennale, tasso fisso lordo pari al 6,875% e con cedola annuale posticipata, è stata sottoscritta e interamente collocata dal Sole Lead Manager JCI Capital Limited Investment & Asset Management presso investitori istituzionali.

I proventi derivanti dal collocamento del prestito obbligazionario, come si legge in una nota della società, saranno utilizzati per il pieno sviluppo dell’attività societaria e per il supporto alla strategia industriale che prevede un forte rafforzamento dell’attività internazionale, un incremento del fatturato, una costante marginalità operativa e una crescente generazione di valore per gli azionisti, nonché per una razionalizzazione della struttura finanziaria attraverso una riduzione dell’attuale indebitamento finanziario.

Da segnalare, infine, la comunicazione di Kinexia sulla ricezione dell’autorizzazione unica, da parte della sua collegata Azienda Servizi Gestioni Ambientali, per la costruzione e l’esercizio di un impianto di digestione anaerobica di rifiuti organici da 999 kW nel comune di Vigevano, in provincia di Pavia.

L’indice italiano delle rinnovabili si occupa di analizzare e raggruppare alcune tra le più importanti aziende del settore delle energie rinnovabili, quotate nel mercato borsistico italiano (Borsa Italiana). Le società considerate operano nella produzione di energia eolica, fotovoltaica, da biomassa e da biogas oppure nelle tecnologie affini, realizzando in questo settore la quota prevalente del loro fatturato.

L’indice IREX, realizzato da Althesys, comprende le aziende:
Alerion, azienda che opera nel settore di produzione e commercializzazione dell’energia elettrica, utilizzando 100% di Fonti Rinnovabili; EEMS, gruppo internazionale di aziende leader nell’assemblaggio e nello sviluppo di tecnologie fotovoltaiche (celle cristalline, moduli tecnologicamente avanzati etc.); ErgyCapital, società di investimenti specializzata nei settori energia rinnovabile e risparmio energetico operante in Italia ed in Europa; Greenvision Ambiente, gruppo industriale fortemente concentrato nella realizzazione e nella gestione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili; Falck Renewables, raggruppamento di aziende attive nella produzione di energia da fonti rinnovabili; K.R.Energy, holding di partecipazioni industriali attiva nella produzione di energia da fonti rinnovabili con un focus particolare nel settore solare; Aiòn Renewables, gruppo leader italiano nell’attività di System Integration di impianti fotovoltaici e campi solari di qualsiasi dimensione; Kinexia, è una società attiva nello sviluppo e nella realizzazione di attività nell’ambito delle energie rinnovabili; Terni Energia, società focalizzata nella fornitura di impianti fotovoltaici (System Integrator) e nella produzione di energia elettrica mediante la conversione dell’energia solare (Power Generation).

 

A cura di
Rastello Group srl – INNOVAZIONE E SVILUPPO D’IMPRESA
via T. Dal Molin , 78 – Desenzano d/G – Tel: 030 919353 – Fax: 030 9197915
Email: ufficio@rastellogroup.itwww.rastellogroup.it

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS