Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Idroelettrico, Italia, News

AssoRinnovabili e ANBI per il mini-idro sui canali

Print Friendly

Nasce un protocollo d’intesa per lo sviluppo del mini idroelettrico tra AssoRinnovabili e ANBI.
La firma ufficiale è stata posta venerdì a Roma, al convegno “Idroelettrico su canali irrigui: un’opportunità da cogliere” organizzato da assoRinnovabili per discutere delle prospettive degli impianti idroelettrici su canali di consorzi di bonifica e irrigui.

Come spiega un comunicato di assoRinnovabili, l’interesse degli operatori si è concentrato negli ultimi anni su impianti idroelettrici di piccola e piccolissima taglia, in particolare quelli realizzati su canali esistenti, che promuovendo un uso plurimo e intelligente delle acque hanno un accesso preferenziale alle nuove forme di incentivazione.

Il protocollo assoRinnovabili – ANBI è nato, dunque, per facilitare autorizzazioni e gestione di un impianto idroelettrico che convive all’interno di una rete complessa come quelle dei canali irrigui gestiti dai consorzi di bonifica e irrigazione. Lo strumento sarà un gruppo di lavoro composto da esperti delle due associazioni, indirizzato a promuovere ed incentivare gli impianti idroelettrici sui canali irrigui, risolvendo, di comune intesa, i problemi amministrativi e finanziari che si incontrano.

«AssoRinnovabili riconosce il ruolo fondamentale che i Consorzi ricoprono nelle attività di gestione e manutenzione delle reti irrigue – afferma il Presidente di assoRinnovabili Re Rebaudengo – e ritiene molto importante anche l’elaborazione di linee guida rivolte agli operatori idroelettrici, ai consorzi stessi e alle amministrazioni concedenti, per semplificare la complessità che da sempre caratterizza la materia acque».


  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS