Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Biomasse, News, Nord Est

Premiato il teleriscaldamento a biomassa di Dobbiaco San Candido

Print Friendly

La Cooperativa di Teleriscaldamento a biomassa di Dobbiaco – San Candido si è aggiudicata il primo posto nella categoria producer del Good Energy Award 2013 consegnato ieri sera.

Il riconoscimento è arrivato per la produzione di energia termica ed elettrica derivante dalle biomasse legnose locali. L’impianto, tra i primi avviati in Alto Adige, è della potenza termica di  20 MW corredato da un modulo ORC (Organic Rankine Cycles) della potenza di 1,5 MWe che produce energia elettrica.

Per il premio promosso dallo Studio Bernoni e realizzato con il supporto scientifico di Ministero dell’Ambiente, GSE Gestore Servizi Energetici, Università di Trento, Università di Milano (Dipartimento di Agraria), FIPER, TIS Innovation Park di Bolzano, ANDAF, AIFI, CSR, Manager Network, Parco Tecnologico Padano e Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano, tre le categorie in gara: producer, constructor e, introdotta lo scorso anno, energy efficiency, per incoraggiare tutte quelle aziende che hanno scelto di implementare interventi volti alla riduzione dei consumi energetici. Vincitore dei Constructor, l’azienda Turboden spa di Brescia; della sezione efficienza, l’azienda sarda Edilana Isolanti.

A ritirare il premio in rappresentanza della cooperativa altoatesina il presidente Hanspeter Fuchs, anche vicepresidente di FIPER, la Federazione Italiana Produttori di Energia da Fonti Rinnovabili. «Questo premio rappresenta il riconoscimento per un progetto territoriale di lungo periodo; – commenta Fuchs – la centrale di teleriscaldamento di Dobbiaco-San Candido è stata tra i promotori della filiera biomassa-energia in provincia di Bolzano. Risultato: 46 impianti di teleriscaldamento alimentati dalla biomassa legnosa derivante dalla gestione dei boschi locali».

zp8497586rq

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS