Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » IREX, Italia, News

LEGGERO INCREMENTO PER L'INDICE IREX

Print Friendly

IL COMMENTO

a cura di Rastello Group srl


Dopo un inizio di marzo in negativo, l’indice IREX nelle ultime due settimane ha registrato un leggero incremento (+ 0,74%).

Nonostante ciò, numerose società del paniere hanno chiuso con segno negativo. Perdono terreno, infatti, i titoli di Ergy Capital (-3,64%), Kr Energy (-2,70%), Terni Energia (-2,74%), Kinexia (-1,40%), EEMS (-1,27%), Alerion (-0,96%) e Falck Renewable (-0,11%). Andamento positivo solo  per Aión Renewable (+0,65%).

Leggero incremento del titolo di Aión Renewable, dopo che l’azionista di riferimento Avelar Energy ha deciso di sottoscrivere l’aumento di capitale della società destinato al rafforzamento patrimoniale necessario per garantire la sostenibilità del piano concordatario del gruppo.

Leggero decremento invece per Alerion Clean Power (-0,96%) che, in data 5 marzo, nell’ambito del programma di focalizzazione delle attività del gruppo nel settore eolico, ha sottoscritto con Belenergia S.A. un contratto preliminare per la vendita della propria partecipazione nelle società Acquaviva, Solaria Real Estate e Brindisi Solar, titolari di impianti fotovoltaici per complessivi 4 MW di potenza.

Perde terreno anche Ergy Capital (-3,64%), dopo che la società ha provveduto ad anticipare il riacquisto della partecipazione pari al 30% del capitale di Ergyca Biogas per un corrispettivo di 1,3 mln di euro. In una nota della società si legge che «l’intervento ha permesso di acquisire la piena titolarità della sub-holding attiva nel settore biogas, con il conseguente pieno controllo dell’attività in capo alla stessa”.

Infine, TerniEnergia ha presentato il risultato economico 2012 registrando un utile netto pari a 6,9 mln di euro, in aumento rispetto a quello conseguito nel resoconto intermedio di gestione al 30 Settembre 2012. Stefano Neri, presidente e A.D. della società, si è dichiarato soddisfatto dei risultati raggiunti, sebbene la società abbia registrato un calo rispetto ai 9 mln di euro conseguiti nel 2011. In una nota della società si legge, infatti, che «la notevole cura al mantenimento dell'equilibrio finanziario, testimoniato anche dal miglioramento dei relativi indici, insieme al conseguimento di importanti risultati industriali, hanno rappresentato il viatico per il raggiungimento di un obiettivo che riteniamo molto soddisfacente, considerato il contesto macroeconomico e lo scenario di crisi della zona euro».

La società, inoltre, ha ottenuto il riconoscimento “Iair Corporate Awards Energy Sector Europe“, che premia le migliori aziende per la valorizzazione del brand. Tra motivazioni di assegnazione del premio vi sono la «sua rapida crescita in Europa e la sua attenzione alle fonti rinnovabili e alternative di energia, in particolar modo al settore fotovoltaico».

L’indice italiano delle rinnovabili si occupa di analizzare e raggruppare alcune tra le più importanti aziende del settore delle energie rinnovabili, quotate nel mercato borsistico italiano (Borsa Italiana). Le società considerate operano nella produzione di energia eolica, fotovoltaica, da biomassa e da biogas oppure nelle tecnologie affini, realizzando in questo settore la quota prevalente del loro fatturato.

L'indice IREX, realizzato da Althesys, comprende le aziende:
Alerion, azienda che opera nel settore di produzione e commercializzazione dell’energia elettrica, utilizzando 100% di Fonti Rinnovabili; EEMS, gruppo internazionale di aziende leader nell’assemblaggio e nello sviluppo di tecnologie fotovoltaiche (celle cristalline, moduli tecnologicamente avanzati etc.); ErgyCapital, società di investimenti specializzata nei settori energia rinnovabile e risparmio energetico operante in Italia ed in Europa; Greenvision Ambiente, gruppo industriale fortemente concentrato nella realizzazione e nella gestione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili; Falck Renewables, raggruppamento di aziende attive nella produzione di energia da fonti rinnovabili; K.R.Energy, holding di partecipazioni industriali attiva nella produzione di energia da fonti rinnovabili con un focus particolare nel settore solare; Aiòn Renewables, gruppo leader italiano nell’attività di System Integration di impianti fotovoltaici e campi solari di qualsiasi dimensione; Kinexia, è una società attiva nello sviluppo e nella realizzazione di attività nell’ambito delle energie rinnovabili; Terni Energia, società focalizzata nella fornitura di impianti fotovoltaici (System Integrator) e nella produzione di energia elettrica mediante la conversione dell’energia solare (Power Generation).


A cura di
Rastello Group srl – INNOVAZIONE E SVILUPPO D’IMPRESA
via T. Dal Molin , 78 – Desenzano d/G – Tel: 030 919353 – Fax: 030 9197915

Email: ufficio@rastellogroup.itwww.rastellogroup.it

jfdghjhthit45

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS