Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Mobilità, News, Nord Est

PARMA, SIGLATO PROTOCOLLO SULLA MOBILITA' ELETTRICA

Print Friendly

Il Comune di Parma ha da poco siglato un accordo che prevede la realizzazione di dieci stazioni di ricarica all’interno del territorio cittadino. Il provvedimento è giunto a seguito dell'approvazione di un protocollo d'intesa tra Comune, Regione Emilia-Romagna, Enel Distribuzione e Aem Distribuzione Spa – Gruppo Iren, per la promozione e l'incentivazione dell'uso di veicoli elettrici e la realizzazione di una rete di distributori di ricarica.

Si tratta di un ulteriore passo avanti nell’ambito del più ampio piano di mobilità elettrica della Regione. Il progetto “Mi Muovo elettrico”, infatti, vede coinvolti i Comuni di Bologna, Reggio Emilia, Rimini, Piacenza, Cesena, Forlì, Ferrara, Ravenna, Modena e Imola con 120 stazioni di ricarica pubbliche e rappresenta il primo progetto europeo per la mobilità elettrica su scala regionale.

«Si completa così territorialmente il Progetto Emilia Romagna sulla mobilità elettrica – ha commentato Livio Gallo, direttore della divisione Infrastrutture e reti di Enel – che ci vede impegnati nella sperimentazione e implementazione dei sistemi tecnologici più innovativi per la ricarica dei veicoli elettrici. Grazie all’interoperabilità delle infrastrutture di ricarica di tutte le società di distribuzione che operano nella Regione, gli emiliani potranno fare comodamente il pieno di elettricità lungo l’asse della Via Emilia, utilizzando un’unica card».
Infatti, grazie all'accordo siglato dai diversi Distributori di energia presenti sul territorio, i sistemi di ricarica saranno organizzati in modo da permettere ai proprietari di auto elettriche di stipulare un contratto di fornitura con una società energetica a sua scelta, e di ricaricare il proprio veicolo indifferentemente da colonnine Enel, Hera o Iren, vedendosi comodamente fatturare l’importo in bolletta.

«Con l'adesione del Comune di Parma si completa finalmente questo progetto, il primo in Italia e in Europa nel suo genere, di dimensione regionale», ha dichiarato ai giornalisti Alfredo Peri, assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione. «Dopo aver conquistato il primato per i veicoli a gas, la Regione Emilia-Romagna si prepara al futuro mercato delle vetture elettriche partendo dalla costruzione di una rete di colonnine di ricarica, interoperabili, che consentiranno di aumentare le percorrenze e l'autonomia. Un progetto, questo, che guarda al futuro, alla sostenibilità ambientale, alla qualità dell'aria delle nostre città, all'innovazione tecnologica».

zp8497586rq

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS