Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Italia, News

FER: NUOVE REGOLE DI CERTIFICAZIONE

Print Friendly

Arriva un cambiamento di regole significativo in materia di certificazione delle quote di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili.

Con l?approvazione da parte del Ministero dello Sviluppo economico della ?Procedura per l’identificazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili ed emissione e gestione delle garanzie d’origine?, infatti, a seguito di apposita richiesta da parte degli interessati,?il Gse emetter?,?in sostituzione dei titoli Co-Fer, le Garanzie d?Origine (Go).

Il passaggio dal vecchio sistema alla nuova procedura, fa sapere il Gse, avverr? a conclusione delle attivit? di disclosure per l’anno 2012. Durante la fase di passaggio tra i due sistemi di certificazione saranno sospese le negoziazioni dei titoli CO-FER sulle piattaforme gestite dal Gestore dei mercati energetici (Gme) ed ? temporaneamente sospesa anche la possibilit? di presentare richieste di Qualifica IGO, propedeutica al rilascio della Garanzia di Origine.

In merito alla nuova procedura, il Gestore dei servizi energetici evidenzia che la Go:
– ha esclusivamente lo scopo di consentire alle societ? di vendita di provare ai clienti finali la quota o la quantit? di energia elettrica da fonti rinnovabili presente nel proprio mix di approvvigionamento;
– ? valida fino al termine del dodicesimo mese successivo a quello a cui la produzione di energia elettrica ? riferita e, comunque, non oltre il 31 marzo dell?anno ?n+1?;
– ? oggetto di negoziazione sulle piattaforme gestite dal GME;
– ?? trasferita a titolo gratuito al GSE per impianti che si avvalgono del ritiro dedicato, del meccanismo dello scambio sul posto e degli incentivi onnicomprensivi che prevedono anche il ritiro dell?energia.

Infine, il Gse ha comunicato che sta procedendo ad adeguare i sistemi informatici per poter aderire, nel corso di quest?anno, all?Association of Issuing Bodies (AIB) al fine di garantire agli operatori italiani l?opportunit? di scambiare le Go a livello internazionale attraverso l?HUB di connessione dei registri nazionali dei certificati.
Il vecchio sistema rilasciava una certificazione in base all’energia elettrica immessa in rete dagli impianti qualificati Ico-Fer; ogni titolo era pari a 1 MWh e poteva essere
trasferito dai produttori alle imprese di vendita, anche attraverso un trader.

Vai al testo completo della Procedura

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS