Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Biomasse, Fotovoltaico, Idroelettrico, News, Nord Est, Sviluppo sostenibile

PARMA: 655MILA EURO ALLE BIOENERGIE RINNOVABILI

Print Friendly

La giunta provinciale di Parma ha recentemente approvato tre bandi per la richiesta di finanziamenti nell’ambito del del Prip, la declinazione locale?Piano di sviluppo rurale della Regione.

Le aziende agricole del territorio potranno usufruire di quasi 1 milione e 700mila euro, per misure relative alla diversificazione dell?attivit? e alla partecipazione a sistemi di qualit? alimentare.
In particolare, il bando ?Diversificazione in attivit? non agricole?, azione 3 (?Impianti per energia da fonti alternative?) mette a disposizione 655.000 euro?per iniziative mirate ad integrare il reddito dell?imprenditore agricolo diversificandone l?attivit?, e riguarda in particolare investimenti per la costruzione di piccoli impianti per la produzione e distribuzione di bioenergie.

Gli interventi ammissibili riguardano la realizzazione di impianti per la produzione, l’utilizzo e la vendita di energia e/o calore di potenza massima di 1 MW, quali:
– centrali termiche con caldaie alimentate prevalentemente a cippato o pellets;

– microimpianti per la produzione di biogas dai quali ricavare energia termica e/o elettrica (compresa cogenerazione);
– microimpianti per la produzione di pellets e oli combustibili da materiale vegetale;

– microimpianti per la produzione di energia eolica, solare o idrica (piccoli salti);
impianti combinati per la produzione di energia da fonti rinnovabili (in tali impianti la somma delle singole tipologie di produzione non pu? superare la potenza massima di 1MW);
piccole reti per la distribuzione dell?energia a servizio delle stesse centrali o microimpianti realizzati nell’ambito dell?azione 3, nel limite massimo del 20% della spesa ammissibile del progetto presentato, e alla condizione che la rete sia di propriet? del beneficiario.

Il bando, il cui?contributo concesso sar? pari al 50% della spesa ammissibile,?avr? validit? in tutto il territorio provinciale, e le domande dovranno essere presentate da domani, 25 gennaio, fino al 29 marzo 2013.
La graduatoria di merito sar? formata utilizzando in particolare l?ubicazione dell?azienda, la presenza di giovani e di donne e la tipologia dell?intervento?quali criteri di priorit?.

Per maggiori informazioni:
Provincia di Parma, Servizio Agricoltura e risorse naturali, Silvia Lona – tel. 0521 931808
email:?s.lona@provincia.parma.it.?

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS