Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Eolico, Fotovoltaico, Geotermico, Idroelettrico, Italia, News, Solare Termico, Sviluppo sostenibile

FER SODDISFANO UN QUARTO DEL FABBISOGNO ITALIANO

Print Friendly

Terna SpA ha diffuso i primi dati provvisori relativi alla domanda di energia elettrica per l’anno appena concluso: dopo due anni di crescita, nel 2012 i consumi di elettricit? in Italia tornano a scendere, con?una flessione del 2,8% rispetto al 2011. Si tratta del calo pi? consistente da inizio secolo dopo quello del 2009, quando il decremento sull?anno precedente fu pari al 5,7% Situazione che vede per? un boom della produzione fotovoltaica ed eolica e una diminuzione della termoelettrica.

Secondo le prime stime, nel 2012 la domanda di energia elettrica ? stata soddisfatta per l?86,8% con produzione nazionale (di cui 62,2% termoelettrica, 13,3% idroelettrica, 1,6% geotermica, 4,0% eolica e 5,6% fotovoltaica) e per la quota restante (13,2%) dal saldo dell?energia scambiata con l?estero.
In?
dettaglio, la produzione nazionale netta (284,8 miliardi di kWh) ? in diminuzione del 2,3% rispetto al?2011; in forte aumento le fonti di produzione eolica (+34,2%) e fotovoltaica (+71,8%), mentre cala l’apporto dell’energia?idroelettrica (-8,2%), termoelettrica (-6,3%) e geotermica (-1,4%).

Nel complesso, con i 18.323 gigawattora da fonte fotovoltaica, i 13.210 dell’eolico, i 43.322 dell’idroelettrico e i 5.238 del geotermoelettrico (praticamente invariato rispetto all’anno precedente), le fonti rinnovabili hanno soddisfatto un quarto della richiesta di energia elettrica nazionale nel 2012: la percentuale ? infatti salita al 24,63%?rispetto a 21,8 del 2011.

Leggi il rapporto completo

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS