Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » IREX, Italia, News

A DICEMBRE L’IREX PERDE ANCORA

Print Friendly

IL COMMENTO

a cura di Rastello Group srl


Inizio di dicembre negativo per l?indice IREX che perde oltre 3,6 punti percentuali.

Perdono terreno i titoli di Ai?n (-14,52%), Ergy Capital (-5,96%), Alerion (-2,20%), Terni Energia (-0,89%), Kr Energy (-0,62%) e Falck Renewables (0,36%). Andamento positivo invece per i titoli di EEMS (+10,70%), Kinexia (+6,61%) ed Enel Green Power (+2,09%).

Periodo buio per Ai?n Renewables, che in data 4 dicembre ha diffuso una nota nella quale comunica di aver ?depositato presso il tribunale di Parma la domanda per l?ammissione di Helios Technology spa, societ? controllata al 100% da Ai?n Renewables spa alla procedura di concordato preventivo?. Il titolo, a seguito di tale comunicazione, ha perso oltre 14 punti percentuali.

Andamento negativo (-5,96%) anche per Ergy Capital, nonostante la societ? abbia sottoscritto un finanziamento di 9 milioni di euro con Centrobanca. Secondo un comunicato stampa rilasciato dalla societ?, l?operazione finalizzata al finanziamento di un impianto localizzato nel comune di Rieti ?rappresenta un importante passo verso il conseguimento degli obiettivi attesi dai lineamenti strategici 2012-2014?.

In forte crescita (+10,70%), invece, il titolo di EEMS dopo che il Consiglio di Amministrazione della societ? ha perfezionato l?operazione tra l?azienda Wuxi Taiji Industry e le societ? controllate da EEMS Italia: EEMS Suzhou Co e EEMS Suzhou Technology Ltd. La societ? ha spiegato che tale operazione si pone come obiettivo il miglioramento della posizione finanziaria del gruppo e si inserisce all?interno di un pi? ampio progetto di ristrutturazione del debito.

Concludendo, l?indice delle energie rinnovabili ha registrato, negli ultimi due mesi, un significativo decremento (-16,64%). Quindi non resta che attendere l?andamento delle prossime settimane per stendere il bilancio definitivo dell?anno in corso.

L?indice italiano delle rinnovabili si occupa di analizzare e raggruppare alcune tra le pi? importanti aziende del settore delle energie rinnovabili, quotate nel mercato borsistico italiano (Borsa Italiana). Le societ? considerate operano nella produzione di energia eolica, fotovoltaica, da biomassa e da biogas oppure nelle tecnologie affini, realizzando in questo settore la quota prevalente del loro fatturato.

L’indice IREX, realizzato da Althesys, comprende le aziende:
Alerion, azienda che opera nel settore di produzione e commercializzazione dell?energia elettrica, utilizzando 100% di Fonti Rinnovabili; EEMS, gruppo internazionale di aziende leader nell?assemblaggio e nello sviluppo di tecnologie fotovoltaiche (celle cristalline, moduli tecnologicamente avanzati etc.); ErgyCapital, societ? di investimenti specializzata nei settori energia rinnovabile e risparmio energetico operante in Italia ed in Europa; Greenvision Ambiente, gruppo industriale fortemente concentrato nella realizzazione e nella gestione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili; Falck Renewables, raggruppamento di aziende attive nella produzione di energia da fonti rinnovabili; K.R.Energy, holding di partecipazioni industriali attiva nella produzione di energia da fonti rinnovabili con un focus particolare nel settore solare; Ai?n Renewables, gruppo leader italiano nell?attivit? di System Integration di impianti fotovoltaici e campi solari di qualsiasi dimensione; Kinexia, ? una societ? attiva nello sviluppo e nella realizzazione di attivit? nell?ambito delle energie rinnovabili; Terni Energia, societ? focalizzata nella fornitura di impianti fotovoltaici (System Integrator) e nella produzione di energia elettrica mediante la conversione dell?energia solare (Power Generation).


A cura di

Rastello Group srl – INNOVAZIONE E SVILUPPO D?IMPRESA
via T. Dal Molin , 78 ? Desenzano d/G – Tel: 030 919353 – Fax: 030 9197915
Email: ufficio@rastellogroup.itwww.rastellogroup.it

Si autorizza la riproduzione a fini non commerciali, con citazione obbligatoria della fonte e inserimento link a www.energheiamagazine.eu.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS