Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Europa, News, Sviluppo sostenibile

ENERGY [R]EVOLUTION, UE PRONTA

Print Friendly

Entro il 2020, l’Europa avrà mezzo milione di nuovi posti lavoro grazie a rinnovabili ed efficienza.
È la prospettiva presentata dal rapporto europeo 2012 “Energy [R]evolution”, elaborato per conto di EREC – European Renewable Energy Council e Greenpeace dal Centro nazionale tedesco per l’aerospazio, l’energia e i trasporti (DLR).

Il documento mostra i benefici che otterrebbe l’Europa rendendo prioritarie le rinnovabili e l’efficienza energetica, invece di nucleare e fonti fossili. Oltre ai posti di lavoro, sono previsti risparmi a lungo termine per i consumatori e un freno ai cambiamenti climatici.

Per raggiungere un sistema energetico basato sulle rinnovabili nel 2050, però, l’Europa deve fissare al 2030 un obiettivo concreto per portare a termine la transizione.
Le rinnovabili forniscono già oggi il 12,5% del fabbisogno energetico complessivo europeo e la crescita del settore ci sta avvicinando all’obiettivo europeo del 20% al 2020. Secondo lo scenario del rapporto, questa quota dovrebbe raggiungere il 40% nel 2030 e il 90% nel 2050.
Con questi dati alla mano, EREC e Greenpeace chiedono dunque all’UE un obiettivo vincolante per il 2030 del 45% di rinnovabili e la cancellazione dei sussidi al nucleare e ai combustibili fossili.

«Questa chiarezza serve per dare fiducia agli investitori, fornire uno stimolo all’industria e sostenere la creazione di nuovi posti di lavoro e l’innovazione tecnologica come risposte alla crisi economica» afferma Josche Muth, segretario generale dell’EREC.

Secondo il rapporto Energy [R]evolution report il costo aggiuntivo della rivoluzione energetica, sarà compensato due volte dal mancato consumo di 3 mila miliardi di euro di combustibili fossili nel periodo 2011-2050.

Scarica il rapporto rapporto europeo 2012 “Energy [R]evolution”  (in inglese)

Approfondisci:
EU ENERGY (R)EVOLUTION: OBIETTIVI AMBIZIOSI ENTRO IL 2050 – Energheia Magazine – 20 luglio 2010


  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS