Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Aziende Informano

AL MICRO INVERTER ENECSYS IL PREMIO FROST & SULLIVAN 2012

Print Friendly

Enecsys Limited, uno dei principali fornitori mondiali di micro inverter per il mercato solare, ha vinto il premio Frost & Sullivan 2012 per il prodotto europeo più innovativo nella categoria degli inverter solari. Il Premio riconosce l’eccellenza dell’azienda nello sviluppare micro inverter altamente innovativi e tecnologicamente superiori in un settore molto competitivo grazie alla capacità di sfruttare una tecnologia brevettata che ottimizza la resa energetica ed elimina la necessità di condensatori elettrolitici, la componente che limita maggiormente la durata negli altri inverter.
“Con i suoi micro inverter Enecsys ha affrontato con successo il problema del differenziale di raccolta”, ha dichiarato Gautham Gnanajothi, analista di Frost & Sullivan. “Il loro esclusivo punto di forza sta nell’offrire una migliore resa energetica: dal 5 al 10% in più rispetto a un inverter di stringa convenzionale o a un inverter centralizzato. La ‘conversione di energia intelligente’ offerta dai micro inverter Enecsys favorisce un maggiore ritorno sugli investimenti (ROI) dal momento che il differenziale di raccolta è maggiore”.
Al fine di raggiungere una resa energetica ottimale, Enecsys applica il tracciamento del punto di massima potenza (MPPT) a ciascun modulo solare. Eseguendo il MPPT a livello di pannello, sono sostanzialmente ridotti gli effetti negativi dell’ombreggiatura, della sporcizia e di altre ostruzioni associate alla complessiva diminuzione di raccolta di energia.
Inoltre, mediante il sistema di monitoraggio e il Gateway Enecsys, i proprietari delle abitazioni e gli installatori possono visualizzare dati importanti sullo status di ciascun modulo (o set di moduli nel caso di micro inverter Enecsys Duo). Il sistema di monitoraggio può rilevare tempestivamente problemi nella resa e individuare l’esatta posizione di un dato problema. Ciò fornisce agli installatori e ai proprietari delle abitazioni una guida precisa per la manutenzione, oltre a contribuire all’ottimizzazione del rendimento del sistema solare durante tutto il suo ciclo di vita. Inoltre, a differenza degli inverter di stringa o centralizzati, siccome la conversione dell’alimentazione da CC a CA viene eseguita in ciascun modulo solare, il cablaggio CC ad alta tensione è eliminato, rendendo il sistema solare più sicuro a livello intrinseco e le pratiche o le apparecchiature CC specializzate non necessarie.

Frost & Sullivan conferisce questo premio all’azienda che ha dimostrato l’eccellenza nello sviluppare un prodotto con elementi innovativi che sfruttano tecnologie all’avanguardia, offrendo caratteristiche e benefici di valore aggiunto.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS