Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Europa, Fotovoltaico, News

INDAGINE ANTIDUMPING SUL FV CINESE

Print Friendly

La Commissione Europea avvia un’indagine antidumping sulle importazioni di moduli, celle solari e wafer dalla Cina. L’Europa risponde così positivamente all’appello delle associazioni del fotovoltaico, con uno studio che dovrebbe durare 15 mesi.

Secondo quanto comunicato ieri dalla stessa Commissione, la richiesta di indagine antidumping è stata sostenuta da un gruppo di 25 produttori tedeschi, italiani e spagnoli. I produttori europei ritengono infatti che diverse aziende solari cinesi abbiano venduto componenti fotovoltaici in Europa a prezzi inferiori al loro reale valore di mercato.

Il governo cinese ha reagito immediatamente esprimendo il proprio «profondo disappunto» per la decisione della Commissione Europea.

Leggi il comunicato completo della Commissione Europea (in inglese)
Leggi i dettagli, pubblicati sul Official Journal of the European Union

Approfondisci:
FV: UE INDAGA LA CONCORRENZA SLEALE CINESE – Energheia – 31 luglio 2012

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS