Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » IREX, News

COMMENTO IREX del 6 agosto 2012

Print Friendly

IL COMMENTO

a cura di Rastello Group srl


Continua il periodo negativo per le aziende operanti nel settore delle energie rinnovabili. L’attesa del Quinto Conto energia e la sua successiva approvazione, hanno influito negativamente sull’andamento dei titoli azionari determinando, nelle ultime settimane di luglio, un decremento di oltre 7 punti percentuali dell’indice IREX.

Andamento negativo per EEMS (-14,55%), Krenergy (-7,49%), ErgyCapital (-6,36%), Terni Energia (-2,79%), Kinexia (-1,13%), Alerion (-0,81%) e Greenvision (-0,08%). Chiudono in positivo solo Enel Green Power (+3,18%) e Falck Renewables (+0,29%).

Le precedenti settimane hanno visto impegnate numerose società nell’analisi dei risultati raggiunti nel primo semestre 2012. Emerge, per la maggior parte di esse, un andamento negativo da attribuire al mutato contesto e all’incertezza normativa dell’ultimo periodo. Alerion e Terni Energia, ad esempio, hanno registrano un netto decremento dell’utile rispetto all’anno precedente.

Alerion, il cui titolo perde lo 0,81%, registra un utile di 3,5 mln di euro, mentre nello stesso periodo del 2011 raggiungeva i 9,6 mln di euro.

Anche Terni Energia registra un utile in calo del 67,8% e una riduzione dei ricavi del 73% rispetto allo stesso periodo del 2011. Il Presidente e Amministratore Delegato della società, Stefano Neri, ha dichiarato che «i risultati economici riflettono la scelta della società di limitare l’attività di costruzione di nuovi impianti fotovoltaici e di contrarre gli investimenti per l’installazione di impianti in proprio in Italia, con l’obiettivo di non aumentare il profilo di rischio connesso alla lunga fase di incertezza normativa».

Prevista per venerdì 3 agosto anche la presentazione della relazione semestrale di ErgyCapital. Nonostante l’azienda abbia avviato nuovi impianti, come l’impianto a biogas realizzato in provincia di Pordenone, il titolo registra una perdita di oltre 6 punti percentuali.

Continua l’andamento negativo anche del titolo EEMS che, nelle ultime settimane, ha perso oltre il 14% . Nella giornata del 2 agosto la società ha comunicato che, per affrontare l’attuale congiuntura economica, la controllata Solsonica intende far ricorso alla cassa integrazione guadagni ordinaria. In una nota della società si legge che Solsonica «intende mantenere la propria leadership portando avanti politiche di razionalizzazione dei costi, internazionalizzazione e diversificazione dell’offerta».

L’indice italiano delle rinnovabili si occupa di analizzare e raggruppare alcune tra le più importanti aziende del settore delle energie rinnovabili, quotate nel mercato borsistico italiano (Borsa Italiana). Le società considerate operano nella produzione di energia eolica, fotovoltaica, da biomassa e da biogas oppure nelle tecnologie affini, realizzando in questo settore la quota prevalente del loro fatturato.

L’indice IREX, realizzato da Althesys, comprende le aziende:
Alerion, azienda che opera nel settore di produzione e commercializzazione dell’energia elettrica, utilizzando 100% di Fonti Rinnovabili; EEMS, gruppo internazionale di aziende leader nell’assemblaggio e nello sviluppo di tecnologie fotovoltaiche (celle cristalline, moduli tecnologicamente avanzati etc.); ErgyCapital, società di investimenti specializzata nei settori energia rinnovabile e risparmio energetico operante in Italia ed in Europa; Greenvision Ambiente, gruppo industriale fortemente concentrato nella realizzazione e nella gestione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili; Falck Renewables, raggruppamento di aziende attive nella produzione di energia da fonti rinnovabili; K.R.Energy, holding di partecipazioni industriali attiva nella produzione di energia da fonti rinnovabili con un focus particolare nel settore solare; Aiòn Renewables, gruppo leader italiano nell’attività di System Integration di impianti fotovoltaici e campi solari di qualsiasi dimensione; Kinexia, è una società attiva nello sviluppo e nella realizzazione di attività nell’ambito delle energie rinnovabili; Terni Energia, società focalizzata nella fornitura di impianti fotovoltaici (System Integrator) e nella produzione di energia elettrica mediante la conversione dell’energia solare (Power Generation).

 

A cura di
Rastello Group srl – INNOVAZIONE E SVILUPPO D’IMPRESA
via T. Dal Molin , 78 – Desenzano d/G – Tel: 030 919353 – Fax: 030 9197915
Email: ufficio@rastellogroup.itwww.rastellogroup.it

 

 Si autorizza la riproduzione a fini non commerciali, con citazione obbligatoria della fonte e inserimento link a www.energheiamagazine.eu.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS