Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Edilizia, News, Nord Est

NORDEST: PREMIATE LE CLASSI PIU’ GREEN

Print Friendly

Le classi vincitrici del concorso Di chi e è l’Energia? Il tuo sguardo sui consumi e sulle risorse del pianeta ideato e promosso da Energheia in occasione di EUSEW – la Settimana Europea dell’Energia Sostenibile indetto per l’anno scolastico 2011 – 2012 appartengono a tre diversi istituti del Nordest.

I premi sono stati assegnati durante Aspettando greeNordEsT: Energy Day nella mattina di mercoledì 6 giugno 2012 a Verona, ospiti del Liceo Fracastoro.

Primi classificati nella “PROPOSTA A – Calcolare l’impronta energetica e monitorarne la sua evoluzione nel corso dell’anno scolastico tramite un software appositamente studiato” i ragazzi dell’Istituto CavanisCollegio Canovadi Possagno (TV), coordinati dal prof. Enrico Lion. Gli studenti Filippo Bettiol, Riccardo Cunial, Alberto Pavan, Giorgia Favaretti, Giorgia De Bortoli e Angela Bordignon hanno vinto con una relazione dettagliata «per l’accuratezza delle misurazioni energetiche effettuate e per l’attenzione all’impatto degli aspetti strutturali dell’edificio scolastico, che secondo le osservazioni necessiterebbe di un “ammodernamento concepito per il risparmio energetico sia nell’impianto elettrico” che nella climatizzazione».

Il primo posto dellla “PROPOSTA BRispondere alla domanda “Di chi è l’energia?” attraverso una rappresentazione originale dell’energia e del suo consumo: a partire dai vissuti personali e dalle attese per il domani, ponendo lo sguardo sulle risorse e sui consumi energetici, sulla loro gestione, sui problemi legati alla convivenza tra interessi diversi, nonché sui valori di questo bene” va:

per la categoria tecnica ai ragazzi dell’Istituto di Istruzione Superiore di Spilimbergo (PN) coordinati dal prof. Harry Durigon. Gli studenti delle classi seconde a indirizzo meccanico, con un impegno particolare da parte di Riccardo Cauz, Nicolò Duca, Riccardo Lenarduzzi e Tiziano Moretti hanno vinto con un elaborato tecnico «per l’ampiezza delle tematiche affrontate e l’attenzione alle problematiche tecniche di realizzazione degli impianti, supportate dall’impegno nella sperimentazione e nella riproduzione in classe delle tecnologie analizzate. Una lode particolare, inoltre, per l’attenzione alle peculiarità del proprio territorio locale»;

per la categoria artistica i ragazzi del Liceo Scientifico A. Messedaglia di Verona, coordinati dalla prof.ssa Fabrizia Graziani. “Gli ecomobili” – Sara Sabatini, Chiara Golin, Ersilia Rigoni, Valeria Sapigni, Nicolò Insalaco, Michele Maggio, Margherita Ghini, Giacomo Trespidi e Mara Zantedeschi hanno vinto con un breve video «per la creatività espressa nella realizzazione dell’elaborato, analizzando il rapporto uomo-energia sulla base non solo del vissuto quotidiano ma anche dei modelli culturali alla base delle decisioni di produzione energetica».

Aspettando greeNordEsT: Energy Day

EUSEW – la Settimana Europea dell’Energia Sostenibile

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS