Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Edilizia, News, Nord Est, Sviluppo sostenibile

A TREVISO SI RIPARTE DALLA BIOEDILIZIA

Print Friendly

Presentata nei giorni scorsi a Castelfranco Veneto l’iniziativa rivolta ai cittadini e alle imprese locali per lo sviluppo del lavoro a km 0 e della Green Economy. Promuovono il progetto la Provincia di Treviso, i sette comuni della castellana, dieci associazioni mandamentali di categoria con la partnership tecnica del Consorzio per lo sviluppo della bioedilizia.

Creare nuove e concrete possibilità di sviluppo per la Castellana, per i suoi cittadini e per le aziende locali. E’ quanto sta alla base del nuovo progetto “Vivere sostenibile nella Castellana”, .

L’iniziativa si concentrerà, in particolare, su uno degli aspetti più significativi e dalle maggiori ricadute sulla sostenibilità: la bioedilizia, cioè un nuovo modo di porsi nel costruire, con una maggiore attenzione all’uso di materiali e tecnologie compatibili con le moderne esigenze dell’abitare e un controllato e cosciente impiego delle risorse.

Lo sviluppo della bioedilizia sarà realizzato attraverso un percorso a più tappe, che coinvolgerà provincia, amministrazioni, associazioni di categoria, aziende e cittadini per tutto il 2012.

L’iniziativa è rivolta ai cittadini e a tutte le attività produttive che desiderano attenersi a criteri di edilizia sostenibile, utilizzando sistemi per il risparmio energetico, l’impiego di energie rinnovabili e l’uso di materiali bioedili ed ecosostenibili. Alla fine di giugno ciascuna associazione di Categoria organizzerà degli incontri con i propri associati per individuare tutte le imprese del comparto delle costruzioni che già operano secondo criteri di edilizia sostenibile, utilizzando sistemi per il risparmio energetico, l’impiego delle energie rinnovabili e l’uso di materiali bioedili ed ecosostenibili e stimolare quelle aziende che ancora non si sono avviate su questa strada a farlo, nella ferma convinzione che sia il percorso giusto per il loro futuro.

La seconda parte del progetto sarà realizzata in autunno con la distribuzione di un magazine, personalizzato per ciascuno dei sette Comuni, che avrà lo scopo di informare i cittadini, dare loro un sistema di garanzie per supportarli nelle scelte legate al risparmio energetico, all’impiego delle energie rinnovabili ed alla bioedilizia, incentivando in loro un’attenzione più consapevole negli investimenti.

Con lo stesso intento il 21 settembre, presso il Teatro Accademico di Castelfranco Veneto verrà inaugurato il ciclo di incontri di approfondimento rivolti alla popolazione, che si svilupperà dal 24 settembre al 31 ottobre in ciascun comune in collaborazione con il Consorzio per lo Sviluppo della Bioedilizia.

Per approfondimenti:
Consorzio per lo sviluppo della Bioedilizia Treviso

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS