Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Edilizia, News, Nord Est

A TRENTO PREMIATE ENERGIA GREEN E CASE IN LEGNO

Print Friendly

Un sistema di moduli abitativi interamente costruiti in legno, di alta qualità e grande flessibilità d’uso, a costi contenuti si è aggiudicato ieri il primo premio al sesto concorso D2T Start Cup promosso da Trentino Sviluppo. Una casa sostenibile personalizzabile alla portata di tutti, con la quale un trio di giovani trentini dai 23 ai 25 anni si è aggiudicato i 55 mila euro in palio con i quali avviare la loro impresa

L’energia, invece, è il filo conduttore degli altri premi assegnati. Nella categoria riservata alle scuole si è imposto il “Green Team” dell’ITI Marconi di Rovereto con “Smart domestic counter”, un dispositivo per la lettura facile ed immediata delle utenze domestiche tradotte in costi e risparmi, anziché espresse in kWh e metri cubi.

Un premio speciale “Meccatronica”, infine, è andato ad una classe del CFP Veronesi di Rovereto: hanno presentato un’idea di impresa, denominata “Endo Watt”, che consiste nello sfruttare le gru ferme in cantiere per catturare il vento attraverso apposite eliche, riuscendo a produrre corrente elettrica.

Il concorso “D2T Start Cup“ è promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con l’Università degli Studi di Trento, la Fondazione Bruno Kessler, la Fondazione Edmund Mach-Istituto Agrario di San Michele all’Adige, Habitech – Distretto Energia Ambiente, con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento e tre partner d’eccezione: il M.I.T. Massachusetts Institute of Technology di Boston, IBAN Italian Business Angel Network, PNI Cube, l’Associazione degli incubatori e delle business plan competition accademiche italiane.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS