Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » IREX, Italia, News

COMMENTO IREX del 16 maggio

Print Friendly

IL COMMENTO

a cura di Rastello Group srl


Le turbolenze politiche dettate dai risultati delle elezioni presidenziali francesi e locali italiane, che hanno mostrato una crescita del consenso verso i partiti socialisti, non giovano ai mercati finanziari europei.

Durante le ultime due settimane, infatti, si è verificato un calo su tutti i principali listini europei, con il DAX 30 (principale listino azionario tedesco) in calo del 3,26% ed il CAC 40 (principale listino azionario francese) in diminuzione del 2.58%.

Anche il FTSE MIB ha mostrato i segni di questo pesante squilibrio politico continentale, perdendo oltre il 3.80% nello stesso periodo, con lo spread che supera abbondantemente i quattrocento punti base.

Lo scenario prefigurato non può sicuramente non nuocere all’indice italiano delle rinnovabili.
Nel periodo che va dal 30 aprile all’11 maggio, l’indice ha perso il 4,80%.

Calo di oltre il 12% per KR Energy, nonostante le buone notizie derivanti dal primo trimestre 2012, che ha visto un miglioramento della propria perdita netta, valutata 0,9 mln di euro contro una perdita di 1,6 milioni registrata nello stesso periodo del 2011, ed un incremento delle risorse finanziarie a disposizione per la realizzazione dei nuovi piani di sviluppo aziendale.

Male anche EEMS e ErgyCapital, che hanno perso oltre il 10% nell’arco di queste due settimane.

Leggermente in calo anche Alerion e Kinexia, che mostrano un calo di circa il 4%.

Meglio Terni Energia (-1%), che recupera terreno nella seconda settimana, dopo il forte calo della prima, dettato dalle notizie negative giunte dai dati del primo trimestre 2012 (utile netto – 49% e ricavi – 25% rispetto allo stesso periodo del 2011).

Buon andamento invece per Falck Renewables (+ 5,06%) e Greenvision (+ 6,02%), uniche note positive del periodo.

Da segnalare anche il perfezionamento della modifica di denominazione sociale di Kerself, che da venerdì quattro maggio ha assunto il nominativo di Aiòn Renewables, la cui nuova sede operativa sarà a Milano.

In attesa di nuovi sviluppi, non resta che constatare quanto il futuro delle rinnovabili italiane dipenda sempre più dall’andamento del quadro politico ed economico continentale, oggi in fase di profonda trasformazione.

L’indice italiano delle rinnovabili si occupa di analizzare e raggruppare alcune tra le più importanti aziende del settore delle energie rinnovabili, quotate nel mercato borsistico italiano (Borsa Italiana). Le società considerate operano nella produzione di energia eolica, fotovoltaica, da biomassa e da biogas oppure nelle tecnologie affini, realizzando in questo settore la quota prevalente del loro fatturato.

L’indice IREX comprende le aziende:
Alerion, azienda che opera nel settore di produzione e commercializzazione dell’energia elettrica, utilizzando 100% di Fonti Rinnovabili; EEMS, gruppo internazionale di aziende leader nell’assemblaggio e nello sviluppo di tecnologie fotovoltaiche (celle cristalline, moduli tecnologicamente avanzati etc.); ErgyCapital, società di investimenti specializzata nei settori energia rinnovabile e risparmio energetico operante in Italia ed in Europa; Greenvision Ambiente, gruppo industriale fortemente concentrato nella realizzazione e nella gestione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili; Falck Renewables, raggruppamento di aziende attive nella produzione di energia da fonti rinnovabili; K.R.Energy, holding di partecipazioni industriali attiva nella produzione di energia da fonti rinnovabili con un focus particolare nel settore solare; Aiòn Renewables, gruppo leader italiano nell’attività di System Integration di impianti fotovoltaici e campi solari di qualsiasi dimensione; Kinexia, è una società attiva nello sviluppo e nella realizzazione di attività nell’ambito delle energie rinnovabili; Terni Energia, società focalizzata nella fornitura di impianti fotovoltaici (System Integrator) e nella produzione di energia elettrica mediante la conversione dell’energia solare (Power Generation).

 

A cura di
Rastello Group srl – INNOVAZIONE E SVILUPPO D’IMPRESA
via T. Dal Molin , 78 – Desenzano d/G – Tel: 030 919353 – Fax: 030 9197915

Email: ufficio@rastellogroup.itwww.rastellogroup.it

 Si autorizza la riproduzione a fini non commerciali, con citazione obbligatoria della fonte e inserimento link a www.energheiamagazine.eu.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS