Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » News, Sviluppo sostenibile

CLINI A VENEZIA: ‘CHI INQUINA PAGA’

Print Friendly

Nella bozza di delega fiscale che il CdM discuterà oggi, l’articolo 15 prevede misure fiscali a favore dell’ambiente e introduce il principio secondo cui “chi inquina paga”.

A margine della firma dell’accordo su Porto Marghera a Venezia, come riporta l’AGI, lo ha confermato oggi Corrado Clini, ministro dell’Ambiente. «Abbiamo un articolo, l’articolo 15, che prevede misure fiscali a favore dell’ambiente», ha spiegato, ricordando come questo rientri «all’interno di uno schema europeo».
«Al Parlamento di Strasburgo è in corso l’approvazione di due importanti direttive, una che riguarda l’efficienza energetica e l’altra che riguarda la fiscalità energetica: all’interno di queste è previsto lo schema delle cosiddette “green taxes”, fra cui anche la “carbon tax”», ha aggiunto ancora il ministro.
«Sono misure finalizzate a spostare la tassazione dal lavoro al costo dell’ambiente e cioè di far pagare il costo ambientale a chi inquina e questo corrisponde al principio “chi inquina paga”».

Agenzia Giornalistica Italiana

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS