Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Aziende Informano

A TRENTO SI VIAGGIA CON IL CAR POOLING

Print Friendly

Il Distretto Tecnologico Trentino, da sempre attivo in progetti di mobilità sostenibile, ha aderito a LINCAR.ORG, il car pooling per l’Italia, una modalità di trasporto economica e con ricadute ambientali positive.


“Crediamo nella sostenibilità intesa come modo di approcciare i problemi globali, l’impresa, la persona e adottiamo al nostro interno forme di organizzazione che rispondono a questa mission. Il car pooling è una di queste”. Dopo l’adesione al Car Sharing Tentino, Habitech ha aderito a LINCAR.ORG, il car pooling per l’Italia, un innovativo servizio per organizzare la condivisione di viaggi frequenti, attento anche alle esigenze dei pendolari. A dichiararlo il Direttore di Habitech Thomas Morin, che aggiunge: “Molti dei nostri dipendenti da tempo si sono organizzati in forme di trasporto condiviso. L’adesione a LINCAR.ORG è quindi un naturale passaggio nel nostro percorso verso nuove forme di mobilità alternativa, come il car sharing, con cui il car pooling s’integra benissimo”.

Molto soddisfatto l’ing. Marco Piroi, Amministratore di Inno.vìe, la società che ha sviluppato LINCAR.ORG: “Siamo entusiasti dell’adesione di Habitech. Inoltre, grazie all’importante contributo della Provincia Autonoma di Trento stiamo innovando i nostri servizi per elevarne la qualità”.

Per Piroi mai come in questo momento storico il car pooling risponde alle richieste della nostra società: “Da un lato, come risposta all’aumento dei costi di trasporto, contribuendo in modo significativo ad un risparmio economico degli utenti. Dall’altro lato, il servizio ha anche importanti ricadute ambientali. Ridurre le auto in circolazione significa infatti diminuire le emissioni di CO2 in atmosfera. I ripetuti sforamenti dei limiti alle PM 10 ed il ritardo negli obiettivi previsti dal pacchetto clima-energia impongono scelte innovative come queste”.

Ma come entrare a far parte di questa vera e propria rete? Occorre solo registrarsi sul portale www.lincar.org. In questa fase promozionale l’adesione per gli utenti privati è gratuita.

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS