Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » IREX, Italia, News

IL COMMENTO IREX del 6 febbraio 2012

Print Friendly

L’indice italiano delle rinnovabili si occupa di analizzare e raggruppare alcune tra le più importanti aziende del settore delle energie rinnovabili, quotate nel mercato borsistico italiano (Borsa Italiana). Le società considerate operano nella produzione di energia eolica, fotovoltaica, da biomassa e da biogas oppure nelle tecnologie affini, realizzando in questo settore la quota prevalente del loro fatturato.

IL COMMENTO
a cura di Rastello Group srl

Dopo il disastroso andamento osservato dai mercati borsistici dei più importanti paesi del mondo, sembra che oggi il trend si stia finalmente invertendo.
Se si osserva l’andamento del FTSE All Share (indice che raggruppa tutte le società quotate nella Borsa Italiana) nel periodo maggio 2011 – dicembre 2011, si rimane sconcertati: si è perso oltre un terzo della capitalizzazione delle società quotate a Milano.
Nonostante le analisi sfavorevoli espresse dalle società di rating sui mercati del vecchio continente, che ha portato al Downgrading di nove di essi, il nuovo anno è cominciato con un trend decisamente diverso, con i mercati europei in forte crescita e con i debiti sovrani, fino ad ora vittime della “guerra degli spread”, che hanno visto scendere il differenziale a livelli più rassicuranti, anche se non ancora accettabili.
Il FTSE All Share (l’indice che racchiude tutte le società quotate nella borsa italiana) ha visto una crescita di 2,70% nel solo mese di gennaio, ed un +6,91 % se si considera il periodo di inizio anno fino ad oggi.

L’IREX, dopo un inizio 2012 non proprio confortante (dovuto ai timori sulla ridefinizione del sistema delle incentivazioni alle rinnovabili in Italia, atteso per fine febbraio), con una perdita del 13% nei primi venti giorni dell’anno, sembra si stia riprendendo seguendo l’esempio delle borse Europee.
L’IREX ha guadagnato oltre il 3% negli ultimi quindici giorni, grazie alle buone performance ed ai successi delle società che lo compongono.
Parte del merito va sicuramente alla Kerself, che Venerdì 13 Gennaio ha deliberato un aumento di capitale in natura da liberarsi mediante il conferimento di azioni e di un aumento di capitale a pagamento da liberarsi in denaro.
Inoltre, il titolo Kinexia ha guadagnato oltre il 23%, in seguito all’annuncio di voler proporre all’assemblea un buy back fino al 10% del capitale sociale.

Ora non resta che capire come il governo Monti si comporterà nei confronti delle rinnovabili. È attesa proprio per fine febbraio la prima serie di decreti normativi a riguardo.

L’indice IREX comprende le aziende:  – Alerion: è un’azienda che opera nel settore di produzione e commercializzazione dell’energia elettrica, utilizzando 100% di Fonti Rinnovabili;  – EEMS: gruppo internazionale di aziende leader nell’assemblaggio e nello sviluppo di tecnologie fotovoltaiche (celle cristalline, moduli tecnologicamente avanzati etc.);  – ErgyCapital: società di investimenti specializzata nei settori energia rinnovabile e risparmio energetico, operante in Italia ed in Europa.  – Greenvision Ambiente: gruppo industriale fortemente concentrato nella realizzazione e nella gestione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili;  – Falck Renewables: raggruppamento di aziende attive nella produzione di energia da fonti rinnovabili; – K.R.Energy: holding di partecipazioni industriali attiva nella produzione di energia da fonti rinnovabili, con un focus particolare nel settore solare;  – Kerself: gruppo leader italiano nell’attività di System Integration di impianti fotovoltaici e campi solari di qualsiasi dimensione;  – Kinexia: è una società attiva nello sviluppo e nella realizzazione di attività nell’ambito delle energie rinnovabili.   Terni Energia: società focalizzata nella fornitura di impianti fotovoltaici (System Integrator) e nella produzione di energia elettrica mediante la conversione dell’energia solare (Power Generation).


A cura di

Rastello Group srlINNOVAZIONE E SVILUPPO D’IMPRESA
via T. Dal Molin , 78 – Desenzano d/G – Tel: 030 919353 – Fax: 030 9197915

Email: ufficio@rastellogroup.it – www.rastellogroup.it

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS