Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Biomasse, Italia, News

CONSORZIO BIOGAS, APPELLO AL GOVERNO

Print Friendly

Il CIB, Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione, chiede al Governo maggior attenzione per il settore. «Abbiamo bisogno di orizzonti il più possibile chiari e regole certe per consentire al settore biogas di continuare il suo percorso di sviluppo. Al Governo non possiamo dire altro che: non si penalizzi e non si blocchi un settore in piena crescita». A dirlo è Piero Gattoni, Presidente del Consorzio Italiano Biogas, aggregazione volontaria nazionale che riunisce enti, aziende produttrici e industrie coinvolte nel settore del biogas.

«Siamo felici che la green economy sia stata indicata come importante punto programmatico del Governo per la fase di sviluppo del Paese – continua Piero Gattoni – Oggi chiediamo che venga permesso al nostro settore di esprimere il proprio enorme potenziale di crescita economica e ambientale. La partita degli incentivi e di grande attualità e non può essere dimenticata. Ci auguriamo che venga proposta una struttura e dei valori del sistema incentivante in grado di indirizzare uno sviluppo virtuoso del settore che premi l’efficienza, la codigestione di colture dedicate e sottoprodotti, ed impianti di dimensioni equilibrate al proprio territorio. Siamo certi che i Ministri di questo Governo sapranno comprendere che il biogas è una filiera virtuosa, in grado di incrementare il reddito delle imprese agricole ed industriali italiane e con esso il prodotto interno lordo del Paese».

Dal Consorzio, infine, una proposta di lavoro: avviare un tavolo di discussione sul fronte della valorizzazione e del sostegno alla ricerca sulle rinnovabili e sull’efficienza energetica, consentendo all’Italia di assumere un ruolo internazionale nel settore del biogas.

Vai al sito del Consorzio Italiano Biogas

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS