Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Eolico, News, Nord Est

ROVERETO E IL MINIEOLICO D’ARTISTA

Print Friendly

Inaugurato la settimana scorsa a Rovereto il prototipo di un'innovativa pala minieolica, progettata dall'architetto genovese Renzo Piano e sviluppata in collaborazione con la società di Enel dedicata alle rinnovabili.

Sfruttando la ricerca sui nuovi materiali, sempre più leggeri e resistenti, e sulle nuove soluzioni tecnologiche, ha preso forma una nuova concezione di aerogeneratore, più sensibile ai venti presenti a bassa quota e diffusi sul territorio. L'aerogeneratore ideato dalla Renzo Piano Building Workshop, infatti, con una capacità di 55 kW garantisce la generazione continua di energia elettrica perché in grado di sfruttare anche i venti minimi a 2 metri/sec.

L'obiettivo dell'opera è anche quello di un'integrazione “naturale” con il territorio, grazie ad un impatto ambientale ridotto. È stata, quindi, preferita una soluzione bipala rispetto al tripala per ridurne di un terzo la visibilità e per avere, nei casi di totale assenza di vento, una sottile linea verticale data dalla torre e dalle due pale verticali allineate e a bandiera.

Tutto il tessuto culturale ed imprenditoriale del Nord est ha contribuito alla realizzazione del progetto, attraverso lo Studio Favero & Milan (VE) per la progettazione esecutiva e la Metalsistem (TN) per la realizzazione. Il prototipo è stato poi installato a Rovereto, sede di Metalsistem, in un laboratorio creato “ad hoc” e denominato la “casa della giraffa”.

La produzione in serie per il mercato italiano sarà sviluppata al termine della fase di test, che sarà effettuata per dodici mesi nel campo prova di Molinetto a Pisa, sede, tra l'altro, del centro di ricerche Enel.
Oltre al mercato italiano, la minipala eolica realizzata da Renzo Piano punta oltre confine. Dagli Stati Uniti, dove il mini-eolico vanta una lunga tradizione, a Francia, Spagna e Grecia.

jfdghjhthit45

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS