Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Europa, Fotovoltaico, News

FV: DALLA SVEZIA UNO STRUMENTO PER VALUTARE I TETTI

Print Friendly

Uno strumento per valutare se il tetto della propria casa è adatto all'installazione dei pannelli solari: è stato messo a punto dai ricercatori svedesi dell'università di Gothemburg che, come si legge sul portale dell’ateneo, lo cederanno gratuitamente alle aziende e ai comuni che ne faranno richiesta.

«I tetti di una città possono essere più o meno adatti all'installazione di pannelli solari, a seconda dell'ombra creata dalla vegetazione e dalle case vicine, dall'inclinazione e dall'angolo di incidenza con cui vengono colpiti dai raggi solari'», spiega Fredrik Lindberg, del dipartimento di scienze della Terra dell'università di Gothemburg.

Questo strumento, denominato SEES (Solar Energy from Existing Structures), permette di determinare quanta energia solare può essere catturata dal tetto nell'arco dell'anno, basandosi su un sistema cartografico digitale che raccoglie e analizza i dati geografici per collocare l'edificio di interesse nella posizione esatta in cui si trova. Il sole “virtuale” nel modello illumina il quartiere ricostruito in 3D e simula le ombre create dagli edifici circostanti e dalle piante, calcolando l'impatto che potrebbero avere sull'efficienza energetica nel corso dell'anno e addirittura per ciascuno dei 12 mesi. In questo modo viene calcolata la radiazione solare totale che potrebbe essere ricevuta da ciascuna parte del tetto e quindi i kilowattora per metro quadrato.

Approfondisci sul sito dell’università di Gothemburg

jfdghjhthit45

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS