Sviluppo sostenibile
Edilizia
Fotovoltaico
Solare Termico
Geotermico
Biomasse
Eolico
Idroelettrico
Mobilità
Home » Italia, News

ULTIMI GIORNI PER L’ISCRIZIONE AI CERTIFICATI RECS

Print Friendly

C’è tempo fino a venerdì 19 dicembre per rinnovare o sottoscrivere l’iscrizione al meccanismo di certificazione europea Recs per l’anno 2009. È sufficiente compilare i modelli messi a disposizione dal Gse (Gestore dei Servizi Elettrici) su www.gsel.it
La certificazione RECS (Renewable Energy Certificate System) è un sistema internazionale creato per garantire a chi compra energia verde di ricevere energia prodotta da fonti rinnovabili, nel rispetto di standard di produzione condivisi. Ogni certificato fa riferimento ad una produzione annua di 1 MWhe (megawattora elettrici). Ad oggi, hanno aderito al sistema più di 200 membri tra produttori, distributori e società di certificazione di 24 Paesi, Italia compresa. Nel 2007 il 94% dell’elettricità certificata RECS è stata di origine idroelettrica e dal 2001 al 2007 sono stati emessi 371 milioni di certificati in tutta Europa. In Italia, il sistema Recs è stato avviato nel 2003 e si aggiunge al meccanismo dei certificati verdi, legato all’obbligo introdotto dal decreto Bersani.
Come funzionano i RECS: Un produttore richiede l’emissione di un certificato RECS per ogni MWh da rinnovabili che produce (in Italia la richiesta va fatta al Gestore dei Servizi Elettrici, ente a cui spetta anche il compito di controllare gli impianti). Il certificato entra sul mercato e può essere acquistato da un altro operatore, trasformandosi in remunerazione aggiuntiva per i produttori di energia sostenibile. Il certificato viene annullato una volta che il cliente finale consuma l’energia corrispondente al certificato stesso. Il cliente che acquista elettricità certificata RECS dà così il proprio contributo alle rinnovabili pagando un piccolo sovrapprezzo per kWh di pochi millesimi di euro (in un anno una famiglia media paga solamente un paio di decine di euro in più): il ricavato, al netto dei costi di gestione della certificazione internazionale, viene poi re-investito in nuovi progetti per lo sviluppo di fonti energetiche rinnovabili.

Maggiori info:
www.recs.org
www.gsel.it
www.certificativerdi.it

  • Facebook
  • Twitter
  • Add to favorites
  • Google
  • LinkedIn
  • Email
  • RSS